Posts by Claudia Zedda

5 clienti che è meglio perdere che trovare

  L’altro giorno davanti ad un buon caffè al ginseng dico a mio marito “Sì, è parecchio in ritardo con il pagamento, ma è un buon cliente, non voglio perderlo”. E lui con tutta la sicurezza un po’ fastidiosa che hanno gli ingegneri informatici: “Cla, se non paga non è un buon cliente”. “In effetti”, penso io e non dico niente. Ma pesa che ti ripensa mi è venuto in

Continue reading…

2 libri per 1 weekend

Non lasciare che il tuo cervello si spenga ogni fine settimana. Fai come me, compra libri, libri, libri, libri. E che libri. Questo mese mi sono regalata:   Lavoro, dunque scrivo! Creare testi che funzionano per carta e schermi, di Luisa Carrada. Ed. Comunicare Zanichelli; Minuti scritti. 12 Esercizi di pensiero e scrittura, di Annamaria Testa. Ed. Rizzoli Etas.   Non ho dubbio che siano eccezionali. Immaginami: i raggi del

Continue reading…

7 motivi per cui un web writer dovrebbe praticare yoga

  Pratico yoga da almeno 15 anni: il giorno che ho iniziato ero in spiaggia, l’orologio segnava le sette del mattino minuto più minuto meno e il sole era tiepido e pigro. Da sinistra mi raggiungeva il vociare della risacca fresca, dalla destra la voce della mia insegnante che sembrava mi facesse i grattini sulla schiena. Per fortuna c’erano le formiche, perché io mi sarei addormentata molto volentieri.  Ricordo d’aver

Continue reading…

Job Freelance #1

Ritorna l’appuntamento con gli annunci di lavoro. Ti era mancato? Queste due proposte potrebbero essere interessanti. “Agenzia web di Arezzo cerca laureato  attività di creazione di contenuti per il web” [link] “Selezioniamo una persona che ricopra il ruolo di Technical Writer. Sarà responsabile per la creazione e l’aggiornamento della documentazione tecnica dei nostri prodotti per clienti e partners” [link] In bocca al lupo.  

Come gestire il tempo quando non c’è

  Se ti dico tempo, tu da buon/a freelance, forse mamma, forse padre forse moglie, forse zio, forse studente cosa mi rispondi? Ci metterei la mano sul fuoco, la tua risposta è “non mi basta mai”. Non so nemmeno più quante volte in un mese dico che vorrei giornate lunghe 28 ore o che per far questo non ho tempo, per far quell’altro il tempo non mi basta, che il

Continue reading…