Category freelance

Come dare la risposta giusta al commento sbagliato

E’ da un po’ che non mi capita, e ti dirò che non mi manca per niente! Oggi parliamo di quelle email e di quei commenti distruttivi che di tanto in tanto qualche “lettore” invia al blogger di buona volontà. Mai capitato di riceverne? La mia reazione agli esordi andava più meno così: leggevo la prima frase, mi iniziava a salire il sangue al cervello, saltavo le parti più noiose,

Continue reading…

#FF Freelance: le opportunità di lavoro

Questa sembra davvero interessante: scuolazoo.com, community studentesca, è alla ricerca di un blogger che ci sappia fare non solo con le parole ma anche con facebook e twitter per la realizzazione di post scolastici, di news letter e per la moderazione di foto e video. Hanno qualche possibilità i giovani al di sotto dei 25 anni: io sono fuori, ma i giovani giovanissimi si facciano sotto.

Ti piace scrivere facile?

    Sì, ok forse il titolo di questo articolo andrebbe fatto seguire da un jingle tipo “ponzi ponzi po po po” e da qualche consiglio spicciolo sul come scrivere in pochi secondi articoli che cambieranno la storia del web, ma io non sono una maliarda, sono una piccola povera web writer che piega la natura al suo volere a suon di battute e non di pozioni.

Copy writer a Caserta: le opportunità del #FF

A caserta stanno selezionando un copywriter laureato in discipline umanistiche o scienze delle comunicazioni. E’ bene che sia un asso nel copywriting creativo, nell’analisi dei contenuti, nella creazione di progetti editoriali e nella creazione di piani di comunicazione. 

Freelance Mission n. 1: rimettersi in pista

L’avevo promesso, in special modo a me stessa, ma delle volte quelle promesse che si fa a sé stessi senza prenderne nota e senza condividerle con nessuno sono fin troppo facili da dimenticare. Durante l’inizio delle mie ferie (lunghe deliziosi e profumatissimi 10 giorni) mi ero ripromessa che non mi sarei lamentata della ripresa del lavoro quando il tempo sarebbe venuto, e il tempo è venuto! Si pensa sempre che

Continue reading…