Category freelance

Freelance Mission n. 1: rimettersi in pista

L’avevo promesso, in special modo a me stessa, ma delle volte quelle promesse che si fa a sé stessi senza prenderne nota e senza condividerle con nessuno sono fin troppo facili da dimenticare. Durante l’inizio delle mie ferie (lunghe deliziosi e profumatissimi 10 giorni) mi ero ripromessa che non mi sarei lamentata della ripresa del lavoro quando il tempo sarebbe venuto, e il tempo è venuto! Si pensa sempre che

Continue reading…

Moleskine V/S Smartphone

Della mia smisurata passione per la Moleskine oramai ne sai qualcosa no? Capirai bene il mio divertimento nel guardare questo video alla conclusione del quale tutti appare chiaro: un freelance oggi ha bisogno di uno smartphone e di una Moleskine o di una agenda qualsiasi.

Wonder woman freelance: storia di ordinaria follia

Delle volte ho la sensazione d’essere una wonder woman freelance: dentro la mia vita ne convivono, più o meno pacificamente mille+1 e la cosa, te lo dico sinceramente, non mi disturba affatto: purtroppo delle volte queste mie passioni che prendono forma di lavoro (cosa non si fa per arrotondare il mese) mettono in confusione chi mi sta intorno: “che diavolo di lavoro faccia Claudia?” se lo sono chiesti in tanti

Continue reading…

Strumenti per freelancers: la mia top 3

Ormai l’avrai capito: lavorando come freelancer ci sono certe qualità che è indispensabile avere e che ti aiuteranno a costruire la tua “buona reputazione” all’interno dell’ambiente in cui ti muovi. Tanto per cominciare c’è la capacità (non da tutti) di organizzare per bene il tempo a disposizione, l’abilità nel tessere relazioni interpersonali e la precisione con cui arrivi a soddisfare le richieste del cliente. Queste capacità possono essere lustrate per

Continue reading…

Neo web writer: il web come una giungla

“Ciao, mi chiamo R. Ho aperto un blog per puro divertimento, voglia di condividere ed evadere dalla realtà e neanche dopo qualche mese mi sono accorta di essere una ‘blogger”, così ho allargato questo piccolo universo anche ai social network e questo mi ha dato piccole grandi soddisfazioni che mai avrei immaginato. Ma veniamo al dunque: ti seguo spesso su twitter e facebook, e devo dire che i tuoi articoli

Continue reading…