Essere Freelance

Le parole che cercavi

eKoodo: quando il passaparola funziona

 

Hai presente quando svolgi un lavoro senza il minimo sbavo? Il cliente è contentissimo di te, la tua autostima si impenna e vorresti che tutti lo sapessero. D’altronde il passa parola è importante. Fino a ieri c’era un solo modo per condividere con il mondo le tue grandi capacità: farti scrivere una recensione dal cliente (a patto che abbia tempo per farlo, in fondo non sei tu quello che scrive?) e pubblicarla sulle tue pagine. Il rischio? Essere auto celebrativo, ma peggio ancora essere totalmente ignorato. 

Ho detto fino a ieri, perché da oggi (e anche da un pochetto prima) esiste eKoodo. Fra un attimo scoprirai come si pronuncia e di cosa si tratta. Visto che parlo sempre io, e delle volte troppo, oggi cambiamo registro. Parla Maurizio, uno dei suoi ideatori.

Ascolta, se ti va.

eKoodo in poche parole: cos’é e come funziona

eKoodo.com è la social rewarding platform che premia i migliori professionisti dando visibilità al passaparola dei loro clienti soddisfatti. Ci sono professionisti che svolgono un lavoro eccellente, al punto da fare differenza per i loro clienti e diventare insostituibili. Pensiamo ad esempio al nostro personal trainer di fiducia, al nostro osteopata, al dentista, o al maestro di sci che ha reso indimenticabile una settimana bianca; più in generale pensiamo al cosiddetto “professionista di fiducia” per noi insostituibile al punto che siamo pronti a raccomandarlo ad altri. Queste persone riescono a creare un legame forte con i loro clienti e diventano un punto di riferimento per noi in una determinata disciplina/professione. eKoodo è il mezzo che digitalizza il legame tra cliente e professionista e lo valorizza online concretizzandolo sotto forma di review professionale (Koodos) sul profilo di ogni professionista.

Ekoodo1 (1)

 Ci piacciono le storie. Raccontaci la storia di eKoodo

Mi trovo a Milano in giro per le vie del centro con ospiti importanti. Quel giorno facevo da Cicerone per i miei ospiti e, vista l’importanza della situazione, avevo pianificato tutto nel dettaglio. Tuttavia, qualche ora prima del pranzo, gli ospiti mi chiedono di anticipare il pranzo e cosi mi trovo ad improvvisare. Riparo in un bel ristorante in stile rooftop ma, ovviamente, a quell’ora il ristorante era pieno e bisognava pazientare in coda. Avverto immediatamente una sensazione di disagio; non potevo fare aspettare i miei ospiti in coda ma, visto l’imprevisto, non avevo altra scelta che aspettare. Improvvisamente una giovane cameriera percepisce la mia difficoltà ed interviene prontamente dicendo: “buongiorno signori, venite vi faccio accomodare e nell’attesa mi permetto di offrirvi un aperitivo, gradite qualcosa da bere?”. L’attesa è stata gestita egregiamente, gli ospiti sono rimasti contenti ed io ho elargito una buona mancia a ricompensa del servizio eccezionale. Da allora torno spesso in quel ristorante, e cerco sempre quella ragazza per salutarla e chiederle come sta. Quella ragazza è riuscita a soddisfare e fidelizzare dei clienti generando business per il suo ristorante. Eppure quella ragazza non guadagnerà di più a fine mese, ne riceverà alcun tipo di elogio e sarà considerata al pari di qualsiasi altro collega che non ha fatto niente di più che svolgere strettamente la sua mansione lavorativa. In quella circostanza ho pensato che riconoscere un merito ad un bravo professionista e dargli visibilità online avrebbe significato valorizzare il professionista che naturalmente eccelle nel suo lavoro ed il business che serve i suoi clienti tramite personale eccellente.

 

[Tweet “ho pensato che riconoscere un merito ad un bravo professionista e dargli visibilità online avrebbe significato valorizzare il professionista che naturalmente eccelle nel suo lavoro ed il business che serve i suoi clienti tramite personale eccellente. “]

Ricordi la prima volta che hai pensato a eKoodo e il momento in cui hai capito che quel pensiero sarebbe diventato eKoodo?

Ho pensato all’idea di eKoodo subito dopo l’avvenimento nel ristorante con la cameriera. Tuttavia al tempo lavoravo in azienda e sapevo che questo sarebbe stato un progetto molto impegnativo che non avrei potuto gestire part time. Credo che abbiamo tutti delle idee e che ci piacerebbe svilupparle prima o poi, magari nel tempo libero, magari nel week end. Spesso non si trova il tempo e molte di queste vengono dimenticate, ma eKoodo era diverso. eKoodo mi è rimasto impresso e sapevo che sarebbe potuto essere qualcosa di più di un sito da sviluppare nel week end. eKoodo aveva il potere di migliorare il mondo premiando passione e professionalità.

Per farla facile, come nascono le buone idee?

Credo che l’imprenditore sia prima di tutto un buon osservatore, una persona curiosa che non si ferma ad accettare le cose come sono ed ambisce a cambiarle in meglio. L’imprenditore è colui che nota delle imperfezioni e immagina delle soluzioni nel mondo che lo circonda. Imprenditori si nasce, non si diventa, è qualcosa che abbiamo dentro da sempre. Una buona idea nasce prima di tutto da una buona osservazione, da li in poi si tratta di metodo, competenza e determinazione.

Perché un freelance dovrebbe utilizzare i servizi eKoodo?

Il passaparola è Il più potente mezzo pubblicitario esistente. Cosa meglio di un cliente soddisfatto che ci raccomanda ai suoi amici puo portarci nuovi clienti? eKoodo è il mezzo che digitalizza il passaparola dei clienti soddisfatti e gli dona visibilità davanti agli occhi di clienti alla ricerca del servizio specifico. Per il freelancer eKoodo è un potente mezzo pubblicitario e di gestione della sua reputazione online. Ci tengo a precisare che eKoodo è uno strumento gratuito.

Ekoodo2

Figura 1 – Profilo di un professionista

 

Valore delle raccomandazioni, sono davvero importanti online? Sono in grado di fare la differenza?

Internet ci ha portati ad interagire ed effettuare transazioni online con sconosciuti in varie circostanze come per esempio l’acquisto di prodotti, la scelta di un professionista, le aste online, ecc. La review è il mezzo che permette di sapere cosa gli altri pensano di un prodotto/servizio o di una persona ed è quindi l’unico modo per avere una valutazione oggettiva ed un’indicazione di acquisto.

Una recente ricerca di Trustpilot (fonte: blog Trustpilot) dimostra che il 79% di business intervistati ritiene che le reviews abbiano un impatto diretto sul business e che il 71% dei consumatori valutino le reviews prima di effettuare l’acquisto di un bene; il 62% di questi afferma di essere più  incline a fare business con un’azienda che ha reviews positive.

Le reviews fanno davvero la differenza e guidano ormai il comportamento di acquisto dei consumatori. Quindi per un professionista oggi le reviews sono un potente mezzo per valorizzare il proprio servizio agli occhi del mercato ed hanno quindi un’indiscutibile importanza.

 

Passiamo al sodo: il salvadanaio di noi freelance è sempre mezzo vuoto, voi come avete finanziato eKoodo? eKoodo vi aiuterà a riempire il vostro salvadanaio? Monetizzare le idee è il sogno di molti di noi, è possibile?

Diciamo che lo abbiamo finanziato con la metà piena! Scherzi a parte, eKoodo è un progetto grosso che richiede l’impiego costante di un ventaglio di competenze molto tecniche e specifiche e quindi di un team variegato ed altamente qualificato. Ad oggi il progetto è stato autofinanziato dai soci fondatori e da un angel investor che ci sostiene sin dalla concezione dell’idea. eKoodo è un’idea di business ed è per questo che la strategia di sviluppo prodotto mira ad attivare i business model che abbiamo accuratamente dimensionato nel nostro business plan in tempi rapidi. Tuttavia eKoodo è, prima di tutto, uno strumento al servizio del professionista. Ad oggi, tutto il nostro impegno è dedicato al rendere eKoodo un sistema che risponda al meglio alle esigenze dei professionisti, se riusciremo in questa sfida il successo economico sarà una conseguenza.

 

Ekoodo: cosa ha di diverso rispetto alle altre piattaforme social che farà la differenza.

eKoodo è uno strumento unico nel suo genere; si pone a cavallo tra un social per professionisti, come come per esempio Linkedin, Viadeo o Xing, ed una rewarding platform come Yelp o TripAdvisor con la caratteristica unica di rivolgersi esclusivamente ai professionisti (freelancer e dipendenti) di ogni categoria professionale. eKoodo si differenzia per il fatto che indicizza e geolocalizza i professionisti in funzione della qualità e della quantità del numero di Koodos ricevuti. Il tutto completato da un sistema di messaggistica istantaneo che permette di contattare direttamente il professionista per richiedere informazioni, dettagli o addirittura un preventivo. eKoodo consente un accesso gratuito, facile e diretto ai profili dei professionisti.

 

Ekoodo: cosa significa e come diamine si pronuncia?

In inglese “to give kudos” significa fare le congratulazioni a qualcuno che ha svolto un lavoro eccezionale. Ma la parola “kudos” ha radici ben più antiche, infatti “kydos” in greco significa fama o gloria. eKoodo racchiude nel suo nome il concetto di kudos elettronici e si pronuncia “i-cudo”.

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.