Partita Iva e i vecchi clienti


Riprendiamo da dove avevamo lasciato. Come da dove? Dalla tua nuova Partita Iva. L’hai imparato a memoria il numero? No, nemmeno io: in testa ho un traffico da far paura. Ci è entrato a forza solo il nuovo codice bancomat dopo qualche magra figura alla cassa di più

Partita Iva: perchè un freelance dovrebbe aprirla


    Ci giravo intorno da almeno due anni e alla fine ci sono cascata: no, non ho deciso di aprire un nuovo sito, piuttosto mi sono dovuta piegare alla ragion di stato aprendomi la partita iva. Te lo confesso: la decisione è stata piuttosto sofferta.

Addlance: il nuovo marketplace tutto italiano


Come ogni buon freelance che si rispetti sono sempre piuttosto attenta alle nascita di nuovi market place e questo che ti consiglio oggi ha le potenzialità per diventare un ottimo luogo di incontro fra noialtri e i nostri tanto amati clienti. La piattaforma si

Essere mamma: è poco professionale


C’è chi lo pensa, e c’è chi arriva a pensarlo perché qualcuno si diverte a ficcarti quest’idea in testa. A me il pensiero non mi ha mai sfiorato ma il problema me lo ha posto Cristina, una lettrice e mamma che dalla gravidanza in su ha deciso di tener nascosta

Google Authorship dalla parte dei freelance


Ho poco tempo a disposizione, ma Rebecca si è finalmente addormentata  e non esiste occasione migliore per condividere con te la nuova scoperta della quale vado particolarmente fiera: Google Authorship. A livello pratico la novità consiste nel legare al tuo nome

Tutte le strade del lavoro freelance (e non solamente)


Cambiano le stagioni, cadono i governi, crescono i figli e nascono nuovi desideri: quel che in questi sei anni di attività freelance non è mai cambiata è una cosa sola. E’ la costante, la domanda delle domande, il quesito senza risposta: come trovo lavoro? E

Subito cerca responsabile revisione annunci

Pubblicato il by Claudia Zedda in freelance, lavoro | 2 Commenti

La proposta mi sembra niente male e dunque te la rigiro. Hai presente Subito.it? Ecco cerca un copy che si occupi della revisione dei testi che verranno collocati all’interno del sito. Richiedono almeno 5 anni di esperienza nella gestione di importanti progetti web e naturalmente esperienza in ambito editoriale. Continua…

Vivere con una blogger: istruzioni per l’uso

Pubblicato il by Claudia Zedda in Buoni Consigli, Evidenza, freelance | 20 Commenti

Un buon copy writer ha la necessità, di tanto in tanto, di cambiare il punto di vista: ti aiuta a scandagliare una situazione a fondo, e ti consente di scoprire sfaccettature di un prodotto che non ti saresti nemmeno sognata di poter descrivere. Oggi cambio punto di vista e anzi che vestire i panni del cliente o del lettore, ho scelto di mettermi nei panni di chi mi vive accanto. D’altronde vivere con una blogger non è per niente facile, ma dato che generosa sono generosa, ho pensato bene di creare una sorta di manuale d’istruzioni che potrebbe semplificare la vita di chi, per fortuna o per destino vive in casa con questa strana razza. Continua…

Freelance: bye bye sensi di colpa

Pubblicato il by Claudia Zedda in Buoni Consigli, Evidenza, freelance | 6 Commenti

Oggi parliamo di senso di colpa e di progetti personali. No, non mi riferisco al senso di colpa causato da quel cookie(s) che proprio non dovevi mangiare, dato che da qui a due mesi speri di rientrare nei jeans che conservi nell’armadio da 10 anni. Oggi parliamo di come l’inseguimento di un sogno personale possa causare nella mente del freelance una serie di pensieri viziosi che culminano tutti nel deleterio senso di colpa. L’idea d’affrontare questo discorso mi è venuta leggendo questo articolo, al quale ti consiglio di dare uno sguardo: dimostra che le paure di chi lavora per proprio conto sono uguali in tutto il mondo, e dato che il mal comune è un mezzo gaudio, perché non affrontarlo insieme?
Continua…

Lo stato di grazia del Copywriter

Pubblicato il by Claudia Zedda in Buoni Consigli, lavoro | 6 Commenti

 

Da bambina mi succedeva quando sfogliavo il mio primo libro di fiabe: stavo a guardare per ore le immagini che mettevano insieme storie a cinque stelle (pensa che me le ricordo ancora). Ho provato lo stesso coinvolgimento quando coloravo i disegni del mio maxi libro tutto da personalizzare e più tardi a casa, quando preparavo le interrogazioni di italiano e i bilanci per ragioneria: mettevo la testa sul quaderno nel pomeriggio e la sollevavo a sera inoltrata. E ti confesso che mi capita ancora di iniziare con la stesura di un articolo con il sole alto e di rileggerlo dopo il tramonto: solo che ora la cena me la devo preparare da sola, quindi l’interruzione è lievemente più brusca, ma questi sono altri racconti. Continua…

Le 10 tavole del buon web writer

Pubblicato il by Claudia Zedda in Buoni Consigli, freelance | 4 Commenti

« Non scrivere mai un annuncio che non vorresti che fosse letto dalla tua famiglia. Non racconteresti bugie a tua moglie. Non raccontarle alla mia. » (David Ogilvy)

L’idea è nata così: dopo giorni di intenso lavoro, butto un’occhiata alla mia moleskine e trovo ancora lì bello intonso un appuntamento che rimando di giornata in giornata. Non avevamo detto che rimandare è sconsigliato? Beh delle volte me ne dimentico anche io. Continua…

Copywriter: occasioni lavorative

Pubblicato il by Claudia Zedda in freelance, lavoro | 1 Commenti

La Green Marketing è alla ricerca di nuovi copywriter. I colloqui previsti per il 18 settembre si terranno presso HUB Milano ospiti dell’evento ONE AS YOU. Pare si potrà partecipare ad un laboratorio creativo e i migliori avranno l’opportunità di seguire gli aspetti più creativi di una startup. Insomma se sei nei dintorni di Milano l’occasione potrebbe essere niente male. Per partecipare alle selezioni è necessaria l’iscrizione. Continua…

Nolab: offre lavoro nel business communication

Pubblicato il by Claudia Zedda in freelance, lavoro | Lascia un commento  

L’agenzia NOlab è alla ricerca di laureandi o di neolaureati da inserire nel suo progetto di business communication.

Il lavoro potrà essere svolto in autonomia o in agenzia e la retribuzione di cui si parla nell’annuncio è a progetto.

Requisito indispensabile è quello d’essere madrelingua russa, araba, cinese e giapponese.  Continua…

Fine delle vacanze: e adesso?

Pubblicato il by Claudia Zedda in Buoni Consigli, freelance | 1 Commenti

Tutte le volte che chiudo il capitolo vacanze, poco prima di riprendere con il lavoro mi domando sempre “ma saprò ancora scrivere” e aggiungo qui “frasi di senso compiuto?”

Perché per quanto ci si provi, la vacanza è vacanza e di rado si ha il tempo per scrivere. Così che di rientro dalle poche (sono sempre troppo poche) settimane di pausa mi sento come quando alle elementari ti presentavi a scuola senza aver compilato nemmeno una pagina del libro delle vacanze: un pelino a disagio. Continua…

Travel blogger e vacanza: come unire l’utile al dilettevole

Pubblicato il by Claudia Zedda in Buoni Consigli, freelance, lavoro | 11 Commenti

Bene, ci siamo, e anche se con lo spirito sono in vacanza da qualche settimana (vedi la mia latitanza dal blog), alle vacanze, quelle vere che sono fatte di spirito sì ma anche e soprattutto di carne, manca ancora qualche giorno.

Assodato che ce la posso fare a superare anche le ultime ore incatenata alla mia disordinatissima scrivania, mi sorge un dubbio: salutarti con un post tutto incentrato sulle vacanze o no? Sì e no. Quest’anno si cambia e dato che oramai qualsiasi freelance sa come affrontare le proprie vacanze ( e se non lo sa è bene si legga questo), oggi parliamo di come rendere utili le ferie. Continua…

La personale lotta di una freelance contro il caldo

Pubblicato il by Claudia Zedda in Buoni Consigli, freelance | 10 Commenti

Non esiste niente di peggio per la mia produttività e per la mia creatività che il caldo. E’ da qualche settimana che somiglio molto da vicino ad un pesce spiaggiato: boccheggio, in attesa che arrivino le tante amate ferie estive, e tra una faccenda domestica e un articolo rimugino sul non essermi goduta a fondo, quando potevo, quelle lunghe estati che duravano tre mesi. Te le ricordi? Non ci crederai, ma da buona secchiona quale ero, a settembre già stanca delle vacanze non vedevo l’ora di rientrare a scuola. Continua…