5 clienti che è meglio perdere che trovare

  L’altro giorno davanti ad un buon caffè al ginseng dico a mio marito “Sì, è parecchio in ritardo con il pagamento, ma è un buon cliente, non voglio perderlo”. E lui con tutta la sicurezza un po’ fastidiosa che hanno gli ingegneri informatici: “Cla, se non paga non è un buon cliente”. “In effetti”, penso io e non dico niente. Ma pesa che ti ripensa mi è venuto in

Continue reading…